Tag

usa

Browsing
0100%

LISTA NOZZE CHIUSA!

Se intendi contribuire al Viaggio di Giacomo e Mafalda chiama al numero 0372458030 per ulteriori informazioni oppure compila subito il modulo qui sotto per essere contattato e inviare un messaggio agli sposi! 

immergersi nelle antichità del centro America e un tuffo nel mare dei Caraibi

IL NOSTRO VIAGGIO: 

3 giorni nella Grande Mela

Soprannominata la Grande Mela, New York, cosmopolita per eccellenza, resta una delle mete turistiche più desiderate del mondo, un set che non smette mai di ispirare scrittori e registi. New York raccoglie il meglio dell’arte, del design, dell’architettura e della musica di tutto il mondo. I luoghi più caratteristici della metropoli sono i grattacieli come l’Empire State Building e l’estesa zona di Central Park, il teatro di Broadway è illuminato dai neon di Times Square.

3 giorni a Città del Messico è un’affascinante capitale che, con le sue numerose attrazioni, non può che conquistare ogni turista. Con 16 delegazioni e 300 quartieri, le colonias, costituisce infatti uno degli agglomerati urbani più grandi al mondo, i cui contrasti possono sopraffare chi la visita per la prima volta. La maggior parte delle attrazioni turistiche si concentra nel centro storico con la famosa Plaza de la Costitutiòn dove dalle sue strade si snoda il patrimonio artistico, culturale e storico della città.

La splendida Morelia per 3 giorni, capoluogo del Michoacàn, uno stato nella zona centrale del Messico, che dalle montagne della Cordillera Neovolcànica si estende fino all’Oceano Pacifico, dal 1991 è iscritta nella lista del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO grazie al suo suggestivo centro storico coloniale, perfettamente conservato. Il centro storico della città mantiene il suo antico aspetto coloniale spagnolo, anche i nuovi edifici ripropongono facciate di pietra calcarea ispirata proprio a quello stile, che si fonde con le influenze della cultura preispanica e delle tradizioni del luogo.

3 Notti a Mérida, la vivace capitale dello stato messicano dello Yucatán, è un paradiso tranquillo. La tranquillità della città e la bellezza delle sue strade ne fanno un luogo di eleganza e contrasto tra case coloniali, rovine maya e architettura.  Il punto centrale della città è rappresentato da Plaza de la Independencia, circondata dalla Cattedrale di Mérida, simile a una fortezza, e dall’Iglesia de la Tercera Orden, in pietra calcarea bianca, entrambe chiese dell’epoca coloniale costruite utilizzando resti di antichi templi maya.
Secondo The Guardian, Merida è stata nominata tra i primi posti al mondo da visitare nel 2017. Lonely Planet ha nominato Merida come la capitale americana della cultura nel 2017 per la sua musica vivace e la sua sfarzosità culturale.

Uxmal e Kabah sono due antiche città Maya situate a sud di Mérida. Comprendono due dei siti archeologici più importanti della penisola dello Yucatan. Uxmal, che nell’antico linguaggio Maya vuol dire “Tre volte ricostruita”, venne fondata nel VI secolo d.C., raggiungendo il suo massimo splendore durante il Periodo Classico Maya, quando fu eletta centro cerimoniale più importante dalla civiltà Puuc. La struttura più imponente è la grande piramide dell’Indovino, alta 30 metri e sarebbe il risultato finale di cinque fasi di edificazione.  El Cuadràngulo de las Monjas è certamente l’edificio più elegante e maestoso del sito archeologico di Uxmal, insieme a El Palacio del Gobernador e al campo adibito al gioco della pelota. Kabah è anch’esso un sito Maya sulla penisola dello Yucatan collegato alla vicina Uxmal da una strada rialzata cerimoniale. I suoi edifici risalgono al IX secolo e sono in stile architettonico Puuc. Kabah è meglio conosciuto per il suo straordinario palazzo completamente ricoperto da maschere del dio della pioggia Chac, questa massiccia ripetizione di un singolo insieme di elementi è insolita nell’arte Maya e offre uno spettacolo impressionante, ad aggiungere ulteriore magia al luogo è la foresta, che avvolge per intero il sito archeologico.

Nella penisola dello Yucatán, all’interno dello Stato omonimo, è situato uno dei siti archeologici più famosi e sorprendenti al mondo: Chichén Itzá, il complesso monumentale realizzato dalla popolazione Maya, che ad oggi figura tra i meglio conservati e più visitati di tutto il Messico. Nel 1988 all’area è stato conferito il riconoscimento di Patrimonio UNESCO, giusto titolo ad un sito archeologico che è stato definito come una delle nuove Sette Meraviglie del Mondo nel 2007. Il centro della città è dominato dalla grande piramide di Kukulkan, caratterizzata da quattro scalinate che corrono lungo tutti i lati. Altro tempio di notevole rilievo è il Tempio dei Guerrieri, una grande piramide a gradoni circondata da alcune file di colonne rappresentanti altrettanti guerrieri Maya. Sulla sommità della piramide svetta un altare utilizzato per i sacrifici. Una delle particolarità degne di nota è il campo di pelota più grande dello Yucatán, lungo ben 166 metri e largo 68. Non meno interessante è l’edificio definito El Caracol, corrispondente ad un osservatorio astronomico.

Ultima tappa del viaggio  5 notti a Isla Mujeres, isola situata di fronte alla città di Cancun, e anch’essa inclusa nello Stato del Quintana Roo. Si estende per poco più di 7 chilometri ed è larga circa 650 metri. L’isola offre alcune spiagge a dir poco stupende, il cui richiamo è talmente forte che ogni anno la zona viene raggiunta da migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo. Autentico paradiso per gli appassionati di snorkeling, l’intera area offre acque limpide e cristalline, oltre che fondali meravigliosi, caratterizzati da una fauna ed una flora marina assai preziose. Facendo diving si potranno esplorare grotte sottomarine, antichi relitti abbandonati sul fondo del mare e persino un interessante museo subacqueo, situato a circa otto metri di profondità, nel quale sono conservate diverse sculture realizzate dall’artista britannico Jason deCaires Taylor. Tra le dieci spiagge più belle al mondo, Playa Norte, che incanta i visitatori con la sua sabbia candida accarezzata da acque limpidissime.

Vuoi aggiungere un commento a questo articolo?
Effettua il Login sul nostro blog e lascia il tuo messaggio agli sposi

Lo abbiamo visto nei film, nelle serie TV e anche in diversi servizi che ne parlano:

il Natale negli USA è un evento da non perdere.

Per gli americani è una festa particolarmente sentita e visto che hanno l’abitudine di mostrare (a volte anche eccessivamente) le loro emozioni, le città a dicembre diventano ancora più impressionanti.

È decisamente una buona idea scegliere il periodo natalizio per un viaggio negli Stati Uniti, ma ricordatevi di preparare per tempo tutto il necessario prima del viaggio, come il passaporto con il microchip elettronico, l’autorizzazione al viaggio ESTA e anche un’assicurazione idonea, visto la carissima sanità statunitense.

Andiamo al dunque e vediamo 8 mete da tenere in considerazione per una vacanza di Natale negli USA.

Orlando:

per le vacanze di Natale Orlando e i suoi parchi (come il Walt Disney World, Legoland, gli Universal Studios, ecc…) diventano più magici che mai. Vengono organizzate feste, sfilate, fuochi, nevicate artificiali e molto altro. Le attrazioni sono veramente tante, le spiagge indimenticabili della Florida sono vicinissime quindi… quale meta migliore per chi vuole rilassarsi abbronzandosi, ma anche divertirsi e infine non perdere l’atmosfera natalizia?.

New Orleans:

concerti di Natale e centinaia di abitanti e turisti nel pieno spirito natalizio che si riuniscono e cantano i “Christmas Carols” (i canti di Natale) in Jackson Square. Un’atmosfera magica che non lascia nessun turista indifferente e che coinvolgerà anche le persone meno abituate a questo tipo di “manifestazioni pubbliche”.

New York:

non c’è molto da aggiungere, tutti i film e serie TV mostrano la magia che aleggia nella Grande Mela nel periodo di Natale. Tra le visite immancabili a New York ci sono quella all’albero di Natale gigante del Rockefeller Center e alla più famosa pista di pattinaggio sul ghiaccio del mondo nel Winter Village del Bryant Park.

La California:

chi ha detto che per pattinare bisogna per forza andare a New York? In California ci sono moltissime attrazioni natalizie. Per esempio la città di Los Angeles (come al dire il vero anche altre metropoli statunitensi) installa una pista di pattinaggio sul ghiaccio in Pershing Square e organizza altri numerosi eventi a tema. A San Francisco c’è inoltre l’enorme albero di Natale che illumina Union Square, mentre a San Diego ci si può godere un Natale in stile senza soffrire il freddo.

Miami:

impossibile non nominare quest’altra famosa destinazione natalizia statunitense. Dopo Orlando, Miami è un’altra meta imperdibile sia per chi vuole godersi il sole e il mare d’inverno, sia per chi ama il divertimento e il caos. Nonostante quello che possono trasmettere i classici cinepanettoni natalizi, il Natale a Miami è una vacanza adatta a tutti.

Las Vegas:

una meta che ha ben poco di natalizio, ma che può essere sicuramente un modo diverso di passare la vacanze di Natale. Niente impedisce di fare il cenone altrove! Ma il resto delle vacanze tentare la fortuna in uno dei tanti casinò della Sin City può essere elettrizzante, sicuramente originale e indimenticabile.

fonte italiachiamaitalia

Lista nozze completata al
10%

Un viaggio che inizia su una spiaggia di sabbia bianca ed un tramonto sul mare

IL NOSTRO VIAGGIO: 

Creta, la più grande isola greca, è rinomata per la varietà del suo territorio, che va dalle spiagge di sabbia bianca di Elafonisi alla catena montuosa Lefka Ori. Sul monte Ida, il più alto della catena, si trova la grotta dell’Ideon, considerata dalla mitologia greca il luogo natale di Zeus. La capitale Candia è sede del famoso Museo archeologico di Candia, dove sono esposti manufatti minoici, e di Cnosso, un insediamento dell’età del Bronzo.

Ilaria e Diego, con la piccola Viola, hanno deciso di trascorrere il loro viaggio di nozze a Creta;  La splendida isola di Creta e il suo maestoso Palazzo di Cnosso erano la dimora di quella che fu la grande civiltà minoica. Il suo fascino storico ma, soprattutto, le sue magnifiche spiagge di sabbia bianca finissima e il mare dagli splendidi colori turchesi, la rendono oggi una delle mete del Mediterraneo più desiderate dai turisti di tutto il mondo.

Ad Ilaria e Diego i nostri più sentiti auguri per una splendida vita insieme!

Evviva gli sposiiiiiiiiiii!!!!

 

Sei interessato a partecipare alla lista nozze?
Chiamaci al 0372 412878
o
Scrivici compilando il form:

OPPURE EFFETTUA IL TUO BONIFICO E INDICANDO NELLA CAUSALE:

LISTA NOZZE ILARIA E DIEGO

 AL CENTRO DEL SISTEMA SNC
c/o BANCA INTESA SAN PAOLO
IBAN IT81W0306911400100000009998

NB. INDICARE TUTTI I NOMI DI CHI EFFETTUA IL PAGAMENTO
Vuoi aggiungere un commento a questo articolo?
Effettua il Login sul nostro blog e lascia il tuo messaggio agli sposi
Lista nozze completata al
30%

Un viaggio affascinante tra le grandi città americane, l’immensa bellezza dei parchi nazionali e le incontaminate spiagge di Aruba

 

IL NOSTRO VIAGGIO: 

  • SAN FRANCISCO
  • YOSEMITE
  • MAMMOTH LAKES
  • DEATH VALLEY
  • LAS VEGAS
  • BRYCE CANYON
  • MOAB
  • ARCHES
  • MONUMENT VALLEY
  • ANTELOPE CANYON
  • GRAND CANYON
  • MIAMI
  • ARUBA

Diametralmente opposta rispetto a New York, sulla costa occidentale, bagnata dall’oceano Pacifico, San Francisco è una delle città statunitensi più belle in assoluto e con la Grande Mela rappresenta una delle città americane assolutamente imperdibili. Chiamata la città sulla Baia,  unisce grande charme, eleganza, cultura alternativa, buona cucina e scenari naturali affascinanti e spaziosi. Poetica, in una sola parola. A colpire, di questa città della California, non è tanto un’attrazione in particolare, quanto piuttosto l’insieme della struttura urbana: una città fatta di salite e discese, tutta realizzata da piccole e ripide colline, all’interno delle quali si alternano la zona finanziaria e quella del porto.
Lo Yosemite National Park è uno dei parchi naturali più affascinanti di tutta la California, dove pareti rocciose, monoliti di granito e vette vertiginose creano un paesaggio da togliere il fiato. Il parco è racchiuso fra pareti di roccia praticamente verticali e presenta un paesaggio unico al mondo, con spettacolari picchi rocciosi, cascate roboanti, laghi splendenti e sequoie giganti.
Il nome di per sé non è molto incoraggiante; “Valle della Morte” non suona proprio bene per una vacanza, eppure ogni anno moltissimi turisti che fanno il tour della California decidono di visitare Death Valley, il più incredibile e suggestivo fra i parchi nazionali americani.
Questo meraviglioso parco della California rappresenta infatti una delle meraviglie della natura da ammirare negli Stati Uniti, con il suo paesaggio arido e desertico, così strano da apparire fuori dal mondo, con i suoi antichi laghi, ormai evaporati, che sovente riflettono arcobaleni iridescenti, con le sue montagne ondulate, dai disegni, conformazioni e strati rocciosi inauditi.
Las Vegas è una città americana singolare, ricca di attrazione e simbolo del gioco di azzardo e del divertimento allo stato puro! Edificata sul deserto del Mojave, è nota anche per la sua via principale, denominata Strip o Las Vegas Boulevard. Questa strada è lunga tre miglia ed ha i migliori hotel della città, alcuni dei quali sono i più grandi a livello mondiale per il numero di stanze di cui dispongono. Nel 1946, è stato costruito il primo hotel di questa via, quando Bugsy Siegel ha realizzato il suo primo casinò, il Flamingo Hotel. Di notte, la visione di The Strip è strepitosa, grazie al gioco di luci proveniente da tutti i casinò, che vi si trovano.
Il Bryce Canyon National Park, istituito nel 1928 e così denominato in onore del mormone Ebenezer Bryce, può vantarsi di possedere alcune delle rocce più colorate della Terra, i famosi “hoodoos“, pinnacoli del tutto singolari scolpiti da fenomeni naturali d’erosione. L’acqua ha contribuito a scolpire il paesaggio aspro di questo parco per milioni di anni (ed è ancora al lavoro!).
Bryce non è un vero e proprio canyon, piuttosto somiglia di più a una serie di anfiteatri a forma di cavallo, il più grande dei quali è appunto il Bryce Amphitheater, sito nel cuore dell’area.
Uno dei luoghi più affascinanti e suggestivi al mondo, dove le città sembreranno ricordi di una civiltà lontana e sarete completamente immersi in un paesaggio naturale e suggestivo, è la Monument Valley, situata nell’estremità meridionale dello Stato dello Utah e poco distante dall’Arizona, Colorado e New Mexico. 
Conosciuta per i grandi picchi di roccia rosa, il suo fascino ha attirato fotografi e registi di ogni dove ed è diventata spesso lo scenario ideale per alcuni film western.
Il Grand Canyon, una delle meraviglie naturali più celebri e affascinanti del south-west americano, è un’esperienza irrinunciabile: la lenta e paziente azione del Colorado River ha dato luogo, quasi plasmando e dipingendo con la perizia di un artista, a uno spettacolare e sconfinato paesaggio che è entrato ormai nell’immaginario di tutti gli amanti nei parchi americani, diventando un simbolo della potenza e della genialità della natura.
Frizzante e allegra città della Florida, Miami è una destinazione tutta da vivere che, grazie alla sua ricca offerta turistica, è in grado di adattarsi a qualsiasi tipo di viaggiatore. Miami può essere infatti una scelta adatta per chi è in cerca del relax e della bellezza delle spiagge, per chi è affascinato dalla mondanità, o ancora per chiunque voglia scoprire una delle città più rappresentative degli Stati Uniti.
L’ultima tappa del viaggio è Aruba,  piccola isola  in un mare nel quale si possono vedere tutte le tonalità del azzurro. Una gemma bianca nell’azzurro del Mar dei Caraibi, Aruba, è un’isola dalla bellezza rara, vestita di sabbie immacolate punteggiate dal verde di morbide palme ed elegante vegetazione. Un luogo magico dove abbandonarsi alla dolcezza dei suoi profumi e all’incanto dei suoi scorci al tramonto riflessi in acque turchine. Uno sfondo colorato d’amore e poesia dove poter vivere un’indimenticabile luna di miele.

Sei interessato a partecipare alla lista nozze?
Chiamaci al 0372 412878
o
Scrivici compilando il form:

OPPURE EFFETTUA IL TUO BONIFICO E INDICANDO NELLA CAUSALE:

LISTA NOZZE MIRIAM E PAOLO 

 AL CENTRO DEL SISTEMA SNC
c/o BANCA INTESA SAN PAOLO
IBAN IT81W0306911400100000009998

NB. INDICARE TUTTI I NOMI DI CHI EFFETTUA IL PAGAMENTO
Vuoi aggiungere un commento a questo articolo?
Effettua il Login sul nostro blog e lascia il tuo messaggio agli sposi